MEETING CON NAPOLITANO PIERO
20 août 2020
FIERI DEI NOSTRI CLIENTI
10 décembre 2020

La GY&LF Italia è stata presente per la quinta volta dall’1 al 6 ottobre con uno stand nuovo, grande e con tutto il team italiano rafforzato della presenza del team francese.

 

Dopo la cancellazione dei grandi saloni nautici come il Cannes Yachting festival e il Nautic di Parigi, il salone di Genova è stato inaugurato con addosso il record di prima e unica grande fiera internazionale svoltasi nell’era-Covid, il 60° Salone Nautico di Genova (organizzato da Confidustria Nautica con il supporto delle istituzioni genovesi) si è concluso martedì 6 ottobre il 60° Salone Nautico di Genova.

 

Il salone in cifre:

  • 824 brand esposti
  • 18 anteprime mondiali
  • 168 visitatori
  • 820giornalisti provenienti da 20 Paesi
  • 73 eventitra convegni, seminari e workshop tecnici

 

Nonostante tutte le difficoltà dovute alla crisi sanitaria, questa edizione ha richiamato visitatori competenti e qualificati; particolarmente desiderosi di fare affari al punto che operatori e aziende lo hanno definito il più proficuo degli ultimi dieci anni.

Di certo, è stato quello che ha evidenziato tutta la passione che questo settore richiama a livello nazionale e internazionale.

Il capoluogo ligure ha accolto espositori, operatori del settore nautico e pubblico per un’edizione “simbolo” Un evento che ha rappresentato un diverso modello di manifestazione.

 

Il Team GY&LF Italia ha accolto numerosi clienti durante tutta la fiera e ha notato che il mercato è e continua ad essere molto attivo. In effetti sono stati fatti centinai di preventivi sia per LEASING che per MUTUO.

La GY&LF Italia è stata presente per la quinta volta dall’1 al 6 ottobre con uno stand nuovo, grande e con tutto il team italiano rafforzato della presenza del team francese.

Dopo la cancellazione dei grandi saloni nautici come il Cannes Yachting festival e il Nautic di Parigi, il salone di Genova è stato inaugurato con addosso il record di prima e unica grande fiera internazionale svoltasi nell’era-Covid, il 60° Salone Nautico di Genova (organizzato da Confidustria Nautica con il supporto delle istituzioni genovesi) si è concluso martedì 6 ottobre il 60° Salone Nautico di Genova.

Il salone in cifre:

  • 824 brand esposti
  • 18 anteprime mondiali
  • 168 visitatori
  • 820giornalisti provenienti da 20 Paesi
  • 73 eventitra convegni, seminari e workshop tecnici

Nonostante tutte le difficoltà dovute alla crisi sanitaria, questa edizione ha richiamato visitatori competenti e qualificati; particolarmente desiderosi di fare affari al punto che operatori e aziende lo hanno definito il più proficuo degli ultimi dieci anni.

Di certo, è stato quello che ha evidenziato tutta la passione che questo settore richiama a livello nazionale e internazionale.

Il capoluogo ligure ha accolto espositori, operatori del settore nautico e pubblico per un’edizione “simbolo” Un evento che ha rappresentato un diverso modello di manifestazione.

Il Team GY&LF Italia ha accolto numerosi clienti durante tutta la fiera e ha notato che il mercato è e continua ad essere molto attivo. In effetti sono stati fatti centinai di preventivi sia per LEASING che per MUTUO.